5 motivi per cui un social media manager ti aiuta ad acquisire più immobili

Alice Tarantola 29 Giugno 2018

5 motivi per cui un social media manager ti aiuta ad acquisire più immobili

“Più che fare conoscere un prodotto, la pubblicità deve farcelo desiderare.” Roberto Gervaso

Oramai al giorno d’oggi la prima piattaforma di acquisizione di clienti per agenzie immobiliari è sicuramente il web. A fronte di ciò è quindi necessario che la suddetta agenzia abbia delle piattaforme online funzionali e ben aggiornate.

 Proprio a questo proposito ci si rivolge ad un Social Media Manager, il cui compito è quello di gestire canali di social media, digital media e social network. Un SMM ha per cui le capacità di inserire le proprie azioni in una strategia efficace al fine di diffondere notizie e Brand.

Ma perché un’azienda deve rivolgersi ad un Social Media Manager quando potrebbe fare tutto in proprio? Per avere un servizio completo e veramente efficace bisogna rivolgersi a professionisti e inoltre nelle agenzie, soprattutto in quelle più grandi, il tempo è prezioso e servendosi di un SMM si ha la possibilità di usare quel tempo risparmiato per azioni più importanti. Ma vediamo nello specifico 5 motivi per cui è utile un Social Media Marketing.

 
Vuoi ottenere il massimo per la tua agenzia immobiliare?
Per aiutarti a definire il miglior piano di comunicazione per la tua attività,
ti regaliamo un’ora di formazione personalizzata!
 

 {{cta(’78d01358-9aef-4794-a27e-47f38dae7237′)}}

 

 

rawpixel-703134-unsplash



Ricerca del target

La cosa più importante per una campagna online è capire a chi rivolgerla per poter creare messaggi precisi ed efficaci. In questo caso il Social Media Manager si occupa proprio di studiare il Brand e il pubblico di riferimento. Un target troppo ampio comporta un insieme di messaggi non omogenei e troppo dispersivi;

 

Definizione di un obiettivo

Una volta trovato il target bisogna definire un obiettivo per l’azienda. Questo obiettivo dovrà avere delle caratteristiche precise che il Social Media Manager si occuperà di seguire, deve essere: specifico e definito, misurabile, raggiungibile e realista, limitato nel tempo, rilevante con annessa conversione dei lead. Un obiettivo troppo generale comporta confusione nel messaggio, non si possono avere dati precisi sul suo svolgimento e se non limitato nel tempo non avrebbe mai un vero e proprio raggiungimento;

 

Pianificare una strategia

Ora che si ha un obiettivo preciso bisogna pensare a come realizzarlo proprio attraverso lo studio di una strategia che si adatti anche al target precedentemente deciso. Questa strategia deve anche comprendere la scelta di un canale attraverso cui comunicare con gli utenti. La diffusione del messaggio su tutti i canali, o comunque su troppi canali, che non rientrano nel target necessario sono solamente uno spreco di risorse;

 

Realizzare contenuti

Questi devono essere veri, chiari e irresistibili così da essere apprezzati dai clienti e possibilmente ricondivisi raggiungendo ancor maggiori utenti. I contenuti devono essere anche adattabili ad ogni canale mantenendo però le caratteristiche tipiche dell’azienda e della sua strategia. Il Social Media Manager si occupa di creare questi contenuti e anche di pubblicarli sui vari portali digitali;

 

Monitoraggio dei social

Dopo che si ha caricato i contenuti online che ci sia qualcuno che periodicamente li controlli e monitori per vedere i graduali progressi, ricordando che un obiettivo si raggiunge passo a passo e non tutto di colpo in una volta sola. Con il controllo che un SMM opera sui social è possibile capire quanto quella strategia sia efficace e come il cliente reagisce a quelle tipologie di messaggio prodotte. È utile anche a capire quali sono le piattaforme dove si riscontra un pubblico maggiore.

Per queste ragioni un Social Media Manager è utile ad una azienda per vendere più immobili, nel caso di un’agenzia immobiliare, ed è anche conveniente in base al suo costo, il tempo guadagnato e il numero di clienti aggiunti in seguito alla campagna da lui prodotta.

 

Vuoi ottenere il massimo per la tua agenzia immobiliare?
Per aiutarti a definire il miglior piano di comunicazione per la tua attività,
ti regaliamo un’ora di formazione personalizzata!
 

 {{cta(’78d01358-9aef-4794-a27e-47f38dae7237′)}}

 

Articoli Recenti

Buy Buy Birds: un nuovo e-commerce in città

Twitch voce del verbo streammare

Libreria Inserzioni Facebook: trasparenza a portata di click

Hit Estive: siamo davvero pronti ad una nuova Despacito?

Facebook Ads: 5 motivi per cui sono una scelta vincente

WWDC 2020: La prima presentazione Apple senza "uuhhh"

Storytelling: quando raccontare una storia diventa comunicare

Wired Next Fest 2020: 4 mesi di innovazione online

Logo EB Animazione