Alcune iniziative per combattere la noia da Coronavirus

Alessandra Marrone 7 Aprile 2020

Alcune iniziative per combattere la noia da Coronavirus

Questo è senza dubbio un momento di profondo cambiamento delle nostre abitudini e riscoperta dei valori di solidarietà nei confronti degli altri. Tuttavia, passare intere giornate a casa non è proprio facile. A questo problema, per fortuna,  il web ha dato subito la sua risposta, tirando fuori un po’ di creatività e qualche interessante iniziativa che non ci permetterà di annoiarci e soprattutto, ci consentirà di allontanare, per qualche istante, la paura del virus.

Scopriamo insieme alcune interessanti iniziative che potranno tenerci compagnia in questi giorni e ci mostrino tutto l’ingegno del popolo del web.

Musica

Rockin1000 è un progetto musicale che, come dice il nome stesso, vede il coinvolgimento di mille musicisti nel mondo, volenterosi di riunirsi per suonare tutti insieme. Si tratta della band musicale più grande al mondo che, partendo proprio dalle case e dalle strade, ha iniziato a fare concerti negli stadi.

In occasione della creazione del gruppo Facebook “L’Italia chiama”, in cui in diverse circostanze viene mostrato come il paese stia affrontando questa situazione, Rockin1000 è stato chiamato per la realizzazione della sigla. Tutti i musicisti, ciascuno nella propria abitazione, si sono ripresi mentre cantavano l’inno di Mameli. Il risultato è veramente molto coinvolgente.

Seguendo la loro pagina Facebook, ogni utente può partecipare alle maratone, inviando il proprio video.

Interessante inoltre anche il loro motto: “Insieme, è possibile.”, che in questo periodo storico ci suona molto famigliare. Più volte al giorno infatti sentiamo ripetere che l’unico modo per uscire da questa situazione spiacevole è quello di essere tutti uniti (a casa).

Questi musicisti hanno trovato nella musica un importante fattore di unione in grado di ingannare la distanza, per ritrovarsi ancora una volta, uniti nello stesso coro. 

Bambini

Gestire i bambini a casa da scuola non è sempre facile. Per questo motivo sui social, stanno spopolando le immagini di cartelloni realizzati in casa dai bambini con la propria famiglia, con il sostegno degli istituti scolastici e delle pubbliche amministrazioni.

Gli elementi ricorrenti in questi disegni sono sempre gli stessi: l’arcobaleno e la scritta “Andrà tutto bene”.

arcobaleno andrà tutto bene

Fonte (pianetamamma.it)

Una macchia di colore si sta diffondendo in tutta Italia perché fuori dai balconi vediamo spuntare sempre più numerosi cartelloni e striscioni, con un carico di colori e positività.

Un modo per passare il tempo in modo creativo con i propri bambini dunque, ma anche un modo molto semplice per diffondere un messaggio di ottimismo per il futuro. Non poteva certamente essere scelto un simbolo migliore dell’arcobaleno che, con i suoi colori, rappresenta il ritorno del sole dopo la tempesta.

Fitness e yoga

Palestre chiuse e vita sedentaria. Niente paura, in soccorso alla nostra linea spopolano sul web le lezioni da seguire in casa per mantenersi in movimento anche in situazioni come questa in cui dobbiamo rimanere tutti in casa. Numerose palestre ed esperti personal trainer, stanno organizzando in streaming lezioni da seguire direttamente da casa.

Jill Cooper  per esempio, sta pubblicando sul suo profilo Facebook alcuni allenamenti che possono essere svolti comodamente da casa. Dall’allenamento per bruciare i grassi a quello per tonificare, i video presenti sul web sono veramente numerosi e ci permettono di mantenerci in forma gratuitamente, anche con semplici esercizi a corpo libero.

Per cercare di gestire la tensione e lo stress dovuto alla situazione in atto, molti utenti si stanno riversando anche sulle lezioni di yoga. Per esempio in Italia l’organizzazione LifeGate ha pubblicato delle lezioni di yoga che possono essere seguite in streaming dai partecipanti. In particolare, le lezioni, tutte tenute da professioniste,  si terranno ogni martedì e giovedì.

Cucina

Numerose sono le food blogger che per gestire l’emergenza noia da Coronavirus, intraprendono delle dirette streaming per cucinare insieme ai propri spettatori. Via libera alla creatività dunque: impastare, infornare e assaggiare quanto si è fatto. Attività da svolgere da soli o con la propria famiglia, anche per ritrovare il buon umore. Basta fare un giro su Instagram per visitare gli account di alcune famose food blogger che da sempre, ma soprattutto in questo periodo, stanno intrattenendo il proprio pubblico con video ricette e fotografie che mostrano idee interessanti per la colazione, il pranzo o la cena.

Qualche esempio? Andate a dare un’occhiata a questi profili: cookthelook, cucinabotanica e laregoladelpiatto.

Scrittura

Per chi ama esprimersi attraverso la scrittura, vi segnaliamo il concorso letterario avviato da Pellegrini Editore, che prende il nome di “IO RESTO A CASA”. Chi vuole può partecipare a questo concorso inviando i propri scritti, racconti brevi o poesie, nei quali si affronta il tema del restare a casa. Come evidenziato anche dallo stesso editore, la scrittura non è solo un modo per passare il tempo e non annoiarsi, ma è soprattutto un’occasione e uno strumento per dar voce ai propri sentimenti e alle proprie emozioni che, in momenti come questi, hanno bisogno di uno sfogo più che mai.

Sono tante dunque le occasioni di incontro virtuale, utili per abbattere la noia ed utilizzare il proprio tempo in maniera costruttiva. La creatività è sempre un’arma vincente, soprattutto quando a disposizione si ha una casa e moltissimo tempo libero.

Articoli Recenti

Buy Buy Birds: un nuovo e-commerce in città

Twitch voce del verbo streammare

Libreria Inserzioni Facebook: trasparenza a portata di click

Hit Estive: siamo davvero pronti ad una nuova Despacito?

Facebook Ads: 5 motivi per cui sono una scelta vincente

WWDC 2020: La prima presentazione Apple senza "uuhhh"

Storytelling: quando raccontare una storia diventa comunicare

Wired Next Fest 2020: 4 mesi di innovazione online

Logo EB Animazione