Come scegliere l’agenzia di comunicazione perfetta per la tua agenzia immobiliare

EB 10 Luglio 2018

Come scegliere l’agenzia di comunicazione perfetta per la tua agenzia immobiliare

Solitamente le agenzie immobiliari si rivolgono ad agenzie di comunicazione per problemi di poca visibilità sul web con una conseguenza di poche vendite e bassi profitti. Oppure perché nella loro agenzia non hanno personale abbastanza qualificato per poter seguire le operazioni di pubblicità e Web Marketing. Ma come si può scegliere l’agenzia perfetta per i propri bisogni?

Linee Base

Prima di tutto l’agenzia di comunicazione deve appoggiare quelli che sono i principi e gli obiettivi dell’agenzia immobiliare ed avere sbocchi sulle piattaforme da questa richieste. Deve essere capace di trovare un connubio tra il desiderio del cliente e l’efficacia nella comprensione del messaggio, deve quindi seguire ciò che l’agenzia immobiliare richiede rielaborandone però il pensiero creando una nuova linea guida da mantenere e seguire per tutto il processo. Deve quindi essere coerente e coordinata;

 

Evoluzione

L’agenzia di comunicazione deve essere preparata all’evoluzione sia in campo tecnologico che in campo relazionale, e ad adattarsi ad essi. Se si vuole rivoluzionare il proprio business attraverso pubblicità e social, si deve per prima cosa rivoluzionare i lead, i punti di contatto diretto con i clienti, e soprattutto scegliere i canali più indicati a seconda di come si è impostato tutto il lavoro. Una volta fatto ciò l’agenzia deve essere in grado di seguire questi profili e account tenendoli costantemente aggiornati al fine di accrescere il numero di clienti; o per lo meno mantenerlo costante;

 

 

Vuoi ottenere il massimo per la tua agenzia immobiliare?
Per aiutarti a definire il miglior piano di comunicazione per la tua attività,
ti regaliamo un’ora di formazione personalizzata!

 

{{cta(’78d01358-9aef-4794-a27e-47f38dae7237′)}}

 

Pianificazione

Per poter essere certi di avere trovato l’agenzia giusta bisogna anzitutto controllare il piano di comunicazione creato apposta per gli immobili; questa pianificazione deve avere degli obiettivi da raggiungere ben definiti e misurabili con precisione e realismo. Fatto ciò si definisce il vero e proprio scopo di tutto il progetto e ci si mantiene coerenti su questo;

 

Target

Oltre al piano integrato l’agenzia deve saper trovare il target esatto di clienti per quella specifica agenzia immobiliare, non si può proporre un singolo piano lavorativo su una base troppo numerosa e variegata di clienti; una volta definito il tipo di cliente e stimato la sua quantità, si adatterà tutto il lavoro su questo per renderlo più efficace. L’agenzia di comunicazione deve essere anche capace di creare messaggi incisivi e accattivanti sui social per far sì che l’occasionale interesse dell’utente si possa trasformare in un contatto completo;

 

agenzia di comunicazione

 

Campo lavorativo

Un’agenzia che ha già lavorato in campo immobiliare è sicuramente più addetta a questi lavori ed è più affidabile avendo molta più esperienza rispetto ad altre. Oltre a ciò, l’agenzia deve saper lavorare e operare su strumenti e campi lavorativi diversi, integrando i vari canali pubblicitari, dai veri e propri cartelloni pubblicitari stradali, a social e televisione.

 

In generale i punti di forza che un’agenzia è in grado di sostenere sono la presenza sui social utile all’azienda, apportando un approccio strategico globale. In questo modo migliora la reputazione online e offline dell’agenzia immobiliare incrementando il suo business. Se ben competente l’agenzia di comunicazione è in grado di far conosce e riconoscere l’agenzia sua cliente dagli utenti per poi spingerli a sceglierla.

 

Vuoi ottenere il massimo per la tua agenzia immobiliare?
Per aiutarti a definire il miglior piano di comunicazione per la tua attività,
ti regaliamo un’ora di formazione personalizzata!

{{cta(’78d01358-9aef-4794-a27e-47f38dae7237′,’justifycenter’)}}

Articoli Recenti

Chiara Ferragni agli Uffizi: boom di visitatori

Pubblicità in radio nel 2020: si o no?

Credito d'Imposta Investimenti Pubblicitari: 50% dell'intero valore

6 Serie Tv da Non Perdere

Buy Buy Birds: un nuovo e-commerce in città

Twitch voce del verbo streammare

Libreria Inserzioni Facebook: trasparenza a portata di click

Hit Estive: siamo davvero pronti ad una nuova Despacito?

Logo EB Animazione