Facebook Workplace – arriva Facebook per le aziende!

Eleonora F. Grotto 6 Dicembre 2018

Facebook Workplace – arriva Facebook per le aziende!

Facebook ormai ci ha abituati alle novità.
Questo mese, è stata la volta di Facebook Workplace, prodotto interamente pensato per le aziende, lanciato inizialmente come beta e disponibile solo per alcuni brand, ora tutti possono richiedere di aderire.

Ad oggi, i brand presenti sono circa 1.000 (Starbucks, per esempio), 100.000 i gruppi attivi; i paesi in cui Workplace si è diffuso più rapidamente sono l’India, gli Stati Uniti, il Regno Unito, Francia e Norvegia.

Ma cos’è Facebook Workplace? Come funziona? E soprattutto, che cosa rappresenta questa novità?

 

Vuoi definire la tua strategia di comunicazione per il 2019? 
 Individuare i migliori strumenti e canali da utilizzare?
 Definire il budget da investire?
 Ti regaliamo una consulenza gratuita per capire insieme come impostare il miglior piano marketing per la tua azienda!


{{cta(‘e4d3c841-cd42-4c2d-958d-0a139a3d3d78’)}}

 

Cos’è Facebook Workplace

Si tratta di una soluzione pensata per facilitare la comunicazione tra collaboratori e dipendenti all’interno di un’azienda (ma anche tra aziende diverse), attraverso diversi strumenti realizzati proprio con questo fine.

Facebook Workplace rappresenta anche un’importante cambiamento in casa Facebook, infatti la piattaforma, diventerà insieme alla piattaforma pubblicitaria, una fonte di entrate per Menlo Park; le aziende pagheranno sulla base degli utenti iscritti, si andrà da un minimo di 1 Dollaro a utente, fino ad un massimo di 3 Dollari; per i primi tre mesi però, l’utilizzo della piattaforma sarà gratuito.

Workplace non sarà collegato a Facebook e nemmeno ai suoi canali pubblicitari, questo ci garantirà di poter tener separate la parte personale e quella lavorativa.

 

facebook-worplace-profilo

 

 

Come funziona Facebook Workplace 

Ecco alcune caratteristiche della nuova piattaforma:

  • streaming Live Video: con questa possibilità Facebook si pone un passo avanti ai suoi competitor (Linkedin su tutti), che ancora non ne dispongono.
  • chat: singole o di gruppo, hanno la possibilità di effettuare chiamate di gruppo o individuali
  •  gruppi aziendali e multi – aziendali

 

Curiosi di vedere quali sviluppi avrà Facebook Workplace e come modificherà le abitudini lavorative delle aziende?

#staytuned

Vuoi ricevere notizie, consigli e informazioni sul marketing e la comunicazione?

Iscriviti Subito!

{{cta(’37d4e500-5bae-4073-a565-35dc9eb03be1′)}}

 

Articoli Recenti

Chiara Ferragni agli Uffizi: boom di visitatori

Pubblicità in radio nel 2020: si o no?

Credito d'Imposta Investimenti Pubblicitari: 50% dell'intero valore

6 Serie Tv da Non Perdere

Buy Buy Birds: un nuovo e-commerce in città

Twitch voce del verbo streammare

Libreria Inserzioni Facebook: trasparenza a portata di click

Hit Estive: siamo davvero pronti ad una nuova Despacito?

Logo EB Animazione