Spark, il nuovo social network di Amazon

Alice Tarantola 29 Novembre 2018

Spark, il nuovo social network di Amazon

Ieri Amazon, uno degli e-commerce più grandi ed utilizzati al mondo, ha finalmente lanciato un nuovo ed entusiasmante progetto negli USA: Spark, un social network che consente agli utenti di mostrare e acquistare prodotti sulla piattaforma di Amazon.

Vuoi definire la tua strategia di comunicazione per il 2019? 
 Individuare i migliori strumenti e canali da utilizzare?
 Definire il budget da investire?
 Ti regaliamo una consulenza gratuita per capire insieme come impostare il miglior piano marketing per la tua azienda!


{{cta(‘e4d3c841-cd42-4c2d-958d-0a139a3d3d78’)}}


Spark è una sezione di Amazon dove i membri sono incoraggiati a pubblicare e condividere immagini e video dei loro acquisti, con possibilità per chi vede i contenuti di etichettare quel determinato prodotto come interessante per un acquisto futuro.
Questo nuovo social, disponibile al momenti sono negli Stati Uniti, chiede al clienti di Amazon di selezionare almeno cinque tipologie di interessi tra le categorie disponibili, dalla cucina alla moda, dallo sport alle vacanze, in modo tale da permettere al social di mostrare agli utenti solo contenuti possibilmente interessanti per eventuali acquisti.
Questo social crea quindi un feed di contenuti pertinenti ai filtri selezionati, dai quali è possibile acquistare in tempo reale cliccando sulle immagini e sulle icone delle buste della spesa.
Spark è un social promettente e all’avanguardia in quanto unisce le caratteristiche di Pinterest e di Instagram, social molto utilizzati ed amati dal pubblico, all’e-commerce di Amazon andando quindi a rendere più piacevole la scoperta di prodotti da acquistare seguendo i suggerimenti da una serie di parole chiave.
Il social di Amazon consente anche di condividere pareri ed impressioni nei confronti di un particolare prodotto attraverso commenti e like con emoticons sorridenti.
Dopo il grande annuncio, Amazon ha anche invitato editori, influencer e blogger a pubblicare i loro contenuti su Spark.

 
1050927_sprk_landingpg_mobile_v2_header_1242x700_v2
 

I post di questi personaggi sono identificati con un hashtag sponsorizzato.
Inoltre gli utenti di Spark hanno la possibilità di guadagnare punti virtuali scrivendo recensioni e pubblicando foto e video.
Questa grande novità nel mondo social è al momento disponibile esclusivamente per gli abbonati al servizio Amazon Prime che risiedono negli Stati Uniti e hanno la app della compagnia installata su un iPhone oppure un iPad.
“Abbiamo creato Spark per consentire ai clienti di scoprire e raccogliere storie e idee della community“, ha dichiarato una portavoce di Amazon.
Insomma Spark, essendo al momento molto promettente, potrebbe rappresentare in un futuro il primo sistema di consigli di acquisto sotto forma di community.

 

Se hai dubbi sull’argomento o vorresti approfondire uno dei punti affrontati precedentemente lasciaci un commento!
Se invece pensi di avere bisogno di una consulenza, contattaci!

 

Vuoi ricevere notizie, consigli e informazioni sul marketing e la comunicazione?

Iscriviti Subito!

{{cta(’37d4e500-5bae-4073-a565-35dc9eb03be1′)}}

 

Articoli Recenti

Chiara Ferragni agli Uffizi: boom di visitatori

Pubblicità in radio nel 2020: si o no?

Credito d'Imposta Investimenti Pubblicitari: 50% dell'intero valore

6 Serie Tv da Non Perdere

Buy Buy Birds: un nuovo e-commerce in città

Twitch voce del verbo streammare

Libreria Inserzioni Facebook: trasparenza a portata di click

Hit Estive: siamo davvero pronti ad una nuova Despacito?

Logo EB Animazione