Trasformazione digitale e leader

Alice Tarantola 7 Novembre 2018

Trasformazione digitale e leader

“Non è la specie più forte che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più reattiva ai cambiamenti.” recitava cosi Charles Darwin parlando dell’origine delle specie per mezzo della selezione naturale.
Oggigiorno una grande azienda che non sta al passo con i cambiamenti e con i tempi, corre numerosi rischi.
Questo perché i tempi corrono sempre più veloci e quello che era funzionale ieri, domani risulterà negativo e controproducente.
Per rimanere al passo con i tempi, i dirigenti devono fare i primi passi per portare davvero un cambiamento positivo che segua con coerenza l’evoluzione.

 

Vuoi definire la tua strategia di comunicazione per il 2019? 
 Individuare i migliori strumenti e canali da utilizzare?
 Definire il budget da investire?
 Ti regaliamo una consulenza gratuita per capire insieme come impostare il miglior piano marketing per la tua azienda!


{{cta(‘e4d3c841-cd42-4c2d-958d-0a139a3d3d78’)}}

 

Pensare al cliente

Uno degli aspetti più importanti per garantire il successo aziendale, è la capacità di fornire ai nostri clienti un’esperienza unica e piacevole.
L’allineamento dei diversi team interni ad un’attività influisce in modo significativo sull’esperienza dei clienti.
È necessario ricordare quotidianamente che più è fragile l’allineamento delle strategie, meno positiva sarà l’esperienza che proponiamo al cliente. Un esempio può essere l’utilizzo di parole chiave.
Se i diversi team sono allineati, le parole chiave utilizzate saranno le stesse e l’utente avrà un’esperienza chiara ed efficace; se invece ogni team utilizza delle parole a proprio piacimento, l’utente avrà la sensazione di vivere più esperienze tutte diverse tra loro, terminando la sua ricerca più confuso di prima. Questo può sembrare un aspetto secondario all’interno dell’organizzazione aziendale, ma le parole chiave sono uno dei modi più efficaci per collegare facilmente i dati inerenti al percorso d’acquisto del nostro cliente.

 

Promuovere un linguaggio unico

Spesso e volentieri all’interno delle aziende c’è un grande ostacolo che divide i vari team.
Questa difficoltà riguarda il linguaggio utilizzato dagli esperti che spesso risulta molto tecnico e poco comprensibile a coloro che non sono del settore. È necessario quindi incoraggiare i propri esperti e responsabili a collaborare e comunicare tra loro per abbattere le barriere linguistiche e per far si che tutti i team siano perfettamente allineati.
Le nuove soluzioni tecnologiche hanno un’evoluzione talmente veloce che solo gli esperti del settore possono capirle profondamente e promuoverle nel modo più corretto.
È dunque compito dei leader incoraggiare gli esperti a portare la loro conoscenza all’intera organizzazione per creare una formula di linguaggio accessibile a tutti.

 

Divulgare la trasformazione e l’innovazione

La trasformazione positiva all’interno di una realtà aziendale è formata da una serie di esperimenti rilevanti che vanno a modificare in modo significativo la vecchia organizzazione lavorativa. Per far crescere un’attività in un mercato così competitivo è necessario creare un ambiente lavorativo di sperimentazione e creatività continue.
Inoltre è di fondamentale importanza abbandonare l’idea che il ROI sia l’unico dato da tenere in considerazione per realizzare una strategia di successo. Il ROI va a bloccare il processo di trasformazione e cambiamento in quanto, essendo facile da quantificare per gli obiettivi a breve termine a discapito di quelli a lungo termine, potrebbe far perdere totalmente di vista l’obiettivo principale.
Se continuiamo a far credere che il ROI sia l’unico dato su cui far affidamento, i nostri dipendenti saranno meno invogliati a sperimentare e più portati a concentrarsi sull’impatto a breve termine.
Stimolare la propria squadra è fondamentale se si vuole creare un team di successo che cresce di pari passo con i tempi che corrono.

 

Avere una visione comune che stimoli il cambiamento

Per molte aziende attuare dei cambiamenti significativi comporta dei problemi a livello organizzativo.
Questo avviene perché non si ha mai la certezza della riuscita di un nuovo esperimento.
Per far si che il cambiamento avvenga, è necessario stimolare la propria squadra in modo da persistere nella volontà di lavorare duramente e correre dei rischi. Per iniziare è necessario orientare le persone verso il futuro a lungo termine con lavori chiari e precisi.
Gli obiettivi e gli strumenti che le persone devono utilizzare dovranno facilitare la collaborazione tra tutti gli enti aziendali.
Ricorda che è fondamentale incoraggiare il contatto tra i colleghi per stimolare il confronto e il miglioramento.
Infine ricorda di premiare la sperimentazione, le strategie e le idee innovative, indistintamente se i risultati sono stati positivi o negativi.
In questo modo i team capiranno la strada corretta da intraprendere, vedendo uno scopo utile e positivo in quello che fanno.

 

Se hai dubbi sull’argomento o vorresti approfondire uno dei punti affrontati precedentemente lasciaci un commento!
Se invece pensi di avere bisogno di una consulenza, contattaci!

 

Sei interessato ad approfondire l’argomento? Ecco alcuni articoli che potresti trovare interessanti:

Qual È Il Tuo Target Di Riferimento?

Il Viaggio Del Consumatore

Crea La Tua Strategia Di Content Marketing

 

Vuoi ricevere notizie, consigli e informazioni sul marketing e la comunicazione?

Iscriviti Subito!

{{cta(’37d4e500-5bae-4073-a565-35dc9eb03be1′)}}

 

Articoli Recenti

Hit Estive: siamo davvero pronti ad una nuova Despacito?

Facebook Ads: 5 motivi per cui sono una scelta vincente

WWDC 2020: La prima presentazione Apple senza "uuhhh"

Storytelling: quando raccontare una storia diventa comunicare

Wired Next Fest 2020: 4 mesi di innovazione online

Chiusura Circolo Ohibò: qui c'è qualcosa che non va.

Mobilità: 5 app must have per spostamenti "green" a Milano

Social e Musica: l'artista diventa un brand da promuovere

Logo EB Animazione