Un nuovo inizio. Un passo alla volta.

Pamela Naomi Pederzani 13 Maggio 2020

Un nuovo inizio. Un passo alla volta.

Ghali ha accettato l’invito da parte del comune di Milano di unirsi alla direzione artistica di YESMILANO per una nuova campagna di comunicazione volta ad invitare le persone al rispetto delle regole dopo la graduale riapertura di tutte le attività con la Fase 2.

L’artista ha realizzato un breve video di un minuto in cui invita, appunto, a non perdere la fiducia negli altri e a rialzarsi in piedi e riprendere in mano le nostre vite, un passo alla volta.

LE PAROLE DELL’ARTISTA

“Quando il sindaco Beppe Sala e il suo team mi hanno chiesto di prendere parte a questo progetto, l’obiettivo è stato da subito comune, ovvero far sì che Milano, casa nostra, che per il mondo è la città simbolo di questo periodo, possa diventare anche il simbolo della ripresa”, ha spiegato Ghali.

Lo spot, che apparirà, oltre che sul web, anche su cartelloni e affissioni per tutta la città, raccoglie alcune suggestive immagini di una Milano deserta a causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, mentre il cantante, con indosso la mascherina, invita tutti a rispettare le regole.

INSIEME SIAMO UMANI PIÙ CHE MAI

L’agenzia di comunicazione che si occupa della promozione della città di Milano ha aperto la Fase 2 della lotta alla pandemia da Coronavirus con un video per la campagna “Un nuovo inizio. Un passo alla volta”, un invito ad affrontare con prudenza, consapevolezza e serenità l’uscita dal lockdown.

La voce è quella di Ghali, che racconta quella che sarà la nuova normalità della città in questa nuova fase partita lunedì 4 maggio e l’inizio di quel periodo di convivenza con il Coronavirus. La campagna vuole essere un invito ad affrontare con prudenza, consapevolezza e serenità l’uscita dal lockdown, oltre alla graduale ripartenza delle attività lavorative: una prudenza necessaria, anche considerando le critiche che i video precedenti, quel “Milano non si ferma” e “La Lombardia è pronta”, hanno attirato su di sé.

LA FORZA DELLE PAROLE

“Milano, il silenzio ha fatto festa per le strade”. Ghali usa la forza delle parole per accompagnare Milano in un nuovo inizio. Un passo alla volta. Con questo storytelling emozionale si vuole trasmettere a tuttiun messaggio di positività e speranza.

Nel brano scritto e interpretato da Ghali, il racconto di cosa ha comportato il blocco: “Dobbiamo fare attenzione, non dobbiamo avere paura. Siamo in maschera, non siamo bendati”, afferma il cantante. Nelle sue parole, oltre al clima di sospensione degli ultimi mesi, c’è anche un invito al rispetto delle regole e a non perdere la fiducia negli altri. “Questa è la fase in cui stiamo capendo il valore della libertà. E insieme siamo umani più che mai”.

GHALI: DOBBIAMO FARE ATTENZIONE, NON DOBBIAMO AVERE PAURA

Nel nuovo video Ghali appare nella Milano deserta di queste ultime settimane assieme ad altri quattro cittadini: i cinque, indossata la mascherina, partono dai loro quartieri e raggiungono alcuni dei luoghi più e meno famosi di Milano: dallo stadio Meazza di San Siro all’Arco della Pace a Sempione, dalla Galleria Vittorio Emanuele II in pieno centro alla Darsena, dal Barrios a piazza Leonardo da Vinci, da Porta Nuova al Teatro alla Scala, fino al quartiere periferico del Gratosoglio. Una Milano che vuole diventare simbolo della lotta al Coronavirus e della rinascita che ne seguirà.

La scelta di coinvolgere Ghali per lanciare questo tipo di messaggio è perfettamente azzeccata, grazie al lato umano che l’artista fa spesso emergere sui suoi social e all’amore che ha più volte manifestato verso la sua città, Milano.

Articoli Recenti

Buy Buy Birds: un nuovo e-commerce in città

Twitch voce del verbo streammare

Libreria Inserzioni Facebook: trasparenza a portata di click

Hit Estive: siamo davvero pronti ad una nuova Despacito?

Facebook Ads: 5 motivi per cui sono una scelta vincente

WWDC 2020: La prima presentazione Apple senza "uuhhh"

Storytelling: quando raccontare una storia diventa comunicare

Wired Next Fest 2020: 4 mesi di innovazione online

Logo EB Animazione