Medlife

#Comunicazione #Logo

Medlife è una casa editrice che pone l’informazione al servizio della medicina. Le riviste pubblicate da questo brand sono pertanto rivolte ai medici, con lo scopo di fornire tutti gli aggiornamenti che riguardano il settore sanitario. Il lavoro per questa casa editrice ha riguardato la realizzazione di un’immagine coordinata completa, oltre al restyle delle vesti grafiche di due delle loro principali riviste.

Pittogramma

Nel logo sono richiamati i due settori in cui opera l’azienda, quello della comunicazione da un lato e della medicina dall’altro.Il punto di incontro tra questi due ambienti è rappresentato dal pittogramma che unisce la croce verde che tipicamente abbiniamo alle farmacie, ad un foglio di carta, solitamente rappresentato con una pieghetta.

med_life_logo_spiegazione-2
med_life_logo_2
med_life_bdv

Font  e palette

Il font scelto si caratterizza per uno stile moderno con regolazioni ottiche. La palette colori selezionata prevede cinque tonalità diverse che vanno dal blu, al turchese fino al bianco. Si tratta di tonalità, soprattutto il blu, largamente utilizzate nel settore sanitario in quanto capaci di comunicare sicurezza e affidabilità, significato che in questo caso verrà conferito dal lettore alle informazioni trattate nelle riviste.

med_life_font
med_life_palette

Nella costruzione di una nuova veste grafica delle riviste mediche, si è lavorato soprattutto per cercare di ottenere un risultato pulito che semplificasse e rendesse più agile la lettura e la consultazione degli articoli presenti al suo interno.

Trattandosi di un brand che unisce l’informazione alla medicina, era indispensabile scegliere una veste grafica che comunicasse precisione e affidabilità.

Rivista “Lettera Clinica”

Per ottenere questi risultati è stato indispensabile eliminare ogni elemento superfluo presente nella vecchia copertina, ovvero quelle piccole forme geometriche come quadratini o rettangolini che rendevano più caotica la pagina. Al posto di questi elementi, sono stati inseriti solo quelli utili e funzionali all’organizzazione del testo. Abbiamo optato per riquadri composti da linee sottili che riescono a mettere in evidenza alcuni concetti e allo stesso tempo a separarli dal flusso del testo principale. Per dare evidenza ai titoli di ogni paragrafo, abbiamo ritenuto superflua l’accoppiata bold + sfondo colorato: anche in questo caso ci siamo liberati dell’elemento superfluo, lo sfondo, e abbiamo ottenuto un risultato più pulito optando solo per il bold.

vecchio-e-nuovo-lc
riviste-copertine-doppie-2
lettura_clinica_interni_generale

Rivista “Adverse Drug”

Anche per questa rivista, come per la precedente, sono stati realizzati piccoli ritocchi che non hanno completamente scardinato la vecchia copertina, ma che hanno, a nostro avviso, migliorato notevolmente il suo aspetto estetico e soprattutto quello funzionale. Ogni elemento superfluo è stato anche in questo caso abbandonato, ed è stato prediletto l’impiego di righe sottili e discrete per incorniciare i titoli e quindi dare maggior peso ed evidenza grafica a questi elementi.

lettura_clinica_bolletino
Logo EB Animazione